Manovra, domani davanti alla Camera protestano i ricercatori

Sav

Roma, 2 dic. (askanews) - Domani dalle ore 10 alle ore 13 davanti la Camera dei Deputati a Roma si tiene un sit-in nazionale unitario dei lavoratori degli Enti pubblici di ricerca, indetto dai sindacati Flc Cgil, Cisl Fsur, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Gilda Unams.

"Il disegno di Legge di Bilancio in discussione in Parlamento non dà risposte alle giuste esigenze del personale degli EPR - sostengono i sindacati - I lavoratori chiedono che la Legge di Bilancio contenga le risorse necessarie per il rinnovo del contratto nazionale, per maggiori investimenti nella ricerca, per stabilizzare tutto il personale precario, per la salvaguardia e l'autonomia degli Enti e per la valorizzazione del personale".