Manovra, E.Savino (Fi): intesa fra partiti maggioranza è saltata

Rea

Roma, 18 ott. (askanews) - "Il 'salvo intese' si è subito trasformato in 'niente intese'. L'accordo fra i partiti della maggioranza sulla manovra è già saltato. Dopo che il Governo ha trasmesso alla Commissione Ue il Documento Programmatico di Bilancio 2020, il M5s ha già rimesso tutto in discussione e chiede, o forse sarebbe meglio dire minaccia, cambiamenti altrimenti non vota la manovra". Lo afferma la deputata di Forza Italia, Elvira Savino.

"Insomma - continua Savino - il Governo ha mandato a Bruxelles un documento fasullo, non condiviso dai 4 partiti di sinistra che sostengono Conte, giusto per far star buoni i commissari europei: una mossa spregiudicata che il Paese pagherà a caro prezzo. Gli italiani non meritano questo Governo e del resto - conclude Savino - gli italiani non hanno mai votato questo Governo".