Manovra: Faraone (Iv), '8mld per fisco solo il primo step'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 nov (Adnkronos) – "Credo che da un lato vada messa in sicurezza la manovra ma anche che il Parlamento debba essere rispettato nella sua funzione emendativa che resta necessaria: sostengo pienamente il governo Draghi ma credo che la centralità del Parlamento sia una garanzia democratica e che vada portato avanti un lavoro di studio e modifiche della legge di bilancio". Lo ha detto Davide Faraone a SkyTg24.

"Per quando riguarda il fisco : 8 miliardi sono un primo passaggio sulle tasse , perciò nessun assalto alla diligenza. Tre miliardi possono andare al taglio di Irap, 5 miliardi per Irpef ma è con la delega fiscale che si deve operare una riforma complessiva del fisco”, ha aggiunto il presidente dei senatori di Italia viva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli