Manovra, Fdi: niente su terremoto ma soldi per Pci e gioco azzardo

Pol-Afe

Roma, 20 dic. (askanews) - "Ancora una volta per i territori colpiti dal terremoto del centro Italia le promesse del Governo vengono disattese. Nella manovra di fine anno che la maggioranza giallo-rossa si appresta ad approvare, con una fiducia che ha estromesso il Parlamento dalle sue funzioni, non vi è traccia dei fondi da destinare alla ricostruzione post terremoto come si sosteneva nel dl Sisma. I lavori presso la commissione Bilancio della Camera fanno emergere ancora una volta le tante promesse non mantenute verso i territori colpiti dal terremoto mentre si finanzia il centenario del Partito comunista italiano e aumentano gli introiti dal gioco d'azzardo". È quanto dichiara il deputato di Fratelli d'Italia, Paolo Trancassini.