Manovra, Fi: bonus per chi usa carte di credito totalmente inutile

Pol/Vep

Roma, 18 dic. (askanews) - "Il bonus da 2 mila euro in conto corrente a chi usa le carte di credito è una misura totalmente inutile nell'ottica di una ripresa dell'economia: si dovevano piuttosto abbassare le tasse, il costo del lavoro o dare incentivi a dei giovani che invece sono costretti a fuggire all'estero. Un vero dramma, se si pensa che si è investito in accoglienza per anni mentre i nostri cervelli migliori fuggivano oltre confine. Ricordiamo anche al Governo che la legge sulle start-up non è mai decollata: nella vicina Slovenia, per dire, vengono sostenute per circa il 40% del loro costo ed esentate dalle tasse. Noi invece, ignorando tutto ciò ci concentriamo sui pagamenti elettronici: semplicemente scandaloso". Così in una nota i deputati di Forza Italia Dario Bond, Raffaele Baratto e Piergiorgio Cortelazzo.