Manovra, Fiano (Pd): più rispetto per Mattarella

Pol-Afe

Roma, 2 nov. (askanews) - "Evocare oggi l'elezione del prossimo presidente della Repubblica è un esercizio di fantapolitica e rischia di essere una mancanza di rispetto verso Sergio Mattarella. Siamo nel novembre 2019, non nel 2022: oggi l'Italia ha un Presidente della Repubblica non solo pienamente in carica ma impegnato a guidare le istituzioni con grande saggezza e senso di equilibrio. Ogni altra considerazione sul futuro è destinata ad aggiungere elementi di fibrillazione". Lo dichiara Emanuele Fiano, deputato Pd ed esponente di Base Riformista.