Manovra, Gasparri: finanziamento sicurezza-difesa priorità per Fi

Fdv

Roma, 11 nov. (askanews) - "Proporremo, nella manovra di bilancio, di stanziare un miliardo di euro per i contratti delle forze di polizia, per il comparto sicurezza-difesa e per il riordino delle carriere. Servono mezzi adeguati e la cifra che noi indichiamo è il minimo indispensabile". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (Fi).

"Le coperture ci sono - aggiunge - visti gli sprechi che si fanno con il reddito di cittadinanza e la mancata tassazione dei giganti della rete. Il governo è prono di fronte a questi potentati a cui ipotizza di chiedere soltanto il 3% dei ricavi, mentre agli italiani si chiedono tasse pari al 40-50%. Il finanziamento del comparto sicurezza-difesa sarà una delle priorità di Forza Italia. Un miliardo subito, si tratta del minimo che si possa fare. Sfidiamo tutte le altre forze, di maggioranza e di opposizione, ad essere concrete ed attive. Rilevando che anche il governo che ha preceduto questo catastrofico esecutivo rosso-giallo non ha destinato al comparto i soldi indispensabili e da noi più volte sollecitati. Forza Italia sarà decisissima. La stessa praticabilità del Parlamento e del confronto saranno condizionate dall'ascolto su questo tema assolutamente prioritario".