Manovra, Gasparri: vergogna favorire vendita stupefacenti

Pol-Afe

Roma, 12 dic. (askanews) - "Un pericolosissimo subemendamento dei 5Stelle fa fare passi avanti alle politiche di apertura alle droghe. Con il pretesto di regolamentare la produzione industriale di canapa si favorisce la commercializzazione dei fiori e si modifica il testo unico per gli stupefacenti facilitando la vendita di prodotti a basso contenuto di tetraidrocannabinolo. I grillini oltre a devastare l'economia vogliono devastare anche la salute delle persone, favorendo la diffusione di sostanze che sono comunque considerate stupefacenti dalla scienza. I grillini sono un cancro della politica e delle istituzioni e le nostre iniziative antidroga dovranno essere rafforzate di fronte a questa irresponsabilità dei grillini avallata dal PD. Questa legge di stabilità fa vomitare, calpesta la costituzione e le regole e introduce disoccupazione, tasse, ma un po' di droga per la gente. Una vergogna assoluta". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri di Forza Italia.