Manovra, Gelmini: plastic tax indegna, modo subdolo per fare cassa

Pol/Bac

Roma, 13 nov. (askanews) - "La plastic tax sta indignando tutti. Altro che tassa per salvaguardare l'ambiente, è solo un modo subdolo per fare cassa. Siamo allibiti nel vedere come è stata costruita questa manovra, senza alcuna ratio". Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo ad una conferenza stampa organizzata dal movimento azzurro al Senato.

"Doveva esserci discontinuità, doveva in primo luogo sterilizzare l'Iva, ma facendo questo ammazzano un settore, quello legato alla produzione degli imballaggi in plastica, in maniera irresponsabile. Per di più si produrrà un danno enorme ai consumatori, è stimato che ogni famiglia avrà una spesa annua di 109 euro per questa assurda imposta. Tutto questo - ha aggiunto - in un contesto economico di stagnazione, già particolarmente difficile. Noi ci siamo messi a lavoro subito perché abbiamo ricevuto tante sollecitazioni, e continueremo ad impegnarci per difendere cittadini e imprese".

La maggioranza investe 9 miliardi di euro per il reddito di cittadinanza, usiamo una parte delle risorse stanziate per questa misura inutile, che non ha creato un solo posto di lavoro, e blocchiamo subito la plastic tax. Forza Italia sta dando battaglia in Parlamento contro le tasse, contro l'aumento del deficit, contro le manette", ha sottolineato.