Manovra, Gelmini: plastic tax insensata, governo ha idee diverse

Pol/Arc

Roma, 18 nov. (askanews) - "Un governo barzelletta. Il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, del Pd, da novello Sceriffo di Nottingham, intima di non togliere la plastic tax e suggerisce di innalzare l'Iva per i beni di lusso. A stretto giro di posta replica Antonio Misiani, viceministro Pd all'economia, annunciando modifiche profonde su 'alcune misure come quelle sulla tassazione delle auto aziendali e la plastica monouso'. Insomma, toglieranno o meno questa insensata e ideologica tassa?". Lo afferma la capogruppo di Fi alla Camera, Mariastella Gelmini.

"Che a Palazzo Chigi e al Nazareno viga l'anarchia comunicativa - aggiunge - è un dato di fatto, che questo si traduca in confusione e timori espressi sui mercati e tra gli investitori internazionali è anch'esso drammaticamente assodato. Se per questo governo la coerenza fosse un valore uno dei due dovrebbe chiedere scusa e rassegnare dimissioni".