Manovra, Giammanco: da Amendola impegno per continuità territoriale

Pol/Bac

Roma, 14 nov. (askanews) - "Oggi, in Commissione per le politiche comunitarie, ho chiesto al ministro Amendola di impegnarsi in Europa affinché venga riconosciuto alla Sicilia il regime della continuità territoriale. I siciliani non possono più affrontare i costi proibitivi dei voli da e per l'Isola e non devono essere lasciati da soli. Serve un lavoro serio e costante da parte del Governo nei confronti della Commissione Ue affinché si colmi il gap geografico che divide l'Isola dal resto d'Italia e d'Europa. Nell'attesa che il sacrosanto principio dell'insularita', sancito anche dall'articolo 174 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, trovi finalmente piena attuazione ci aspettiamo che il Governo dia parere favorevole agli emendamenti di Forza Italia alla Legge di Bilancio con i quali gli chiediamo lo stanziamento di 100 milioni di euro per calmierare i costi dei biglietti aerei per i siciliani. Sarebbe un bel segnale nei confronti del Sud e della nostra economia". Lo afferma Gabriella Giammanco, vice presidente del gruppo Forza Italia e portavoce azzurra in Sicilia durante una conferenza stampa a Palazzo Madama.