Manovra: Giorgetti, 'non escluso rifinanziamento incentivi per auto'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 nov. – (Adnkronos) – Sul fronte degli incentivi al settore automotive "non è da sottovalutare la possibilità, che il governo appoggerà, di inserire in legge di bilancio la misura di finanziamento per il 2022 ma tenendo conto dell'ultima evoluzione del mercato". Lo ha affermato in Queston Time alla Camera il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, spiegando come "l'attenzione del governo è concentrata da una parte al sostegno alla struttura produttiva, e dall'altra ai contributi all'acquisto, sui quali stiamo monitorando l'utilizzo che è stato fatto con l'ultimo rifinanziamento per vedere dove si indirizza la richiesta".

Ribadendo che "la strategia per il sostegno alla produzione per la commercializzazione di vetture a basse emissioni non si esaurisce con l'Ecobonus auto" Giorgetti ha affermato come "il governo considera in via prioritaria il settore automotive e la transizione green". "Dobbiamo anche tenere presente che in questo momento particolare la produzione dell'automotive è condizionata in modo significativo dalla supply chain di componentistica e di semiconduttori" ha aggiunto, ricordando come "nel Pnrr sono previsti stanziamenti significativi per il periodo 2021-26 per potenziare le capacità delle filiere produttive più innovative e strategiche".

"E' interesse prioritario del Mise predisporre un sistema di misure atte ad attrarre e consolidare gli investimenti nel settore automotive e del suo indotto" ha sottolineato Giorgetti. "In tale direzione è stata inserita nel dl di bilancio una specifica disposizione che istituisce un fondo per la transizione industriale, grazie al quale – ha concluso – potranno essere concesse specifiche agevolazioni alle imprese così da tutelare tutta la filiera della produzione, anche per le aziende di componentistica e necessitano di ristrutturazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli