Manovra, Lega: governo allo sbando, maggioranza a pezzi

Pol/Vlm

Roma, 12 nov. (askanews) - "Oggi in commissione Lavori Pubblici spettacolo indecoroso della maggioranza: la Lega si è battuta contro questa manovra solo "tasse e zero crescita". Il sottosegretario 5S Traversi, ha fatto scena muta sulle domande della Lega e ha addirittura deciso di non riaprire il dibattito. Si è poi consumata la spaccatura con i senatori della maggioranza Nencini e Vono di Italia Viva che per protesta non hanno votato il parere alla legge di Bilancio riguardante il Mit. Questa immaturità politica, le scene ridicole, il dilettantismo, bloccano il parlamento e ricadono inesorabilmente sui cittadini italiani che ne pagano le conseguenze". Così i senatori della Lega Maurizio Campari, vicepresidente della commissione Lavori Pubblici, Simona Pergreffi, capogruppo, Stefano Corti e Gianfranco Rufa.