Manovra, Lega: rinvio compensazioni duro colpo a sistema economico

Pol/Arc

Roma, 10 ott. (askanews) - "Per colpire alcuni comportamenti illeciti, il governo delle tasse spara nel mucchio colpendo un intero sistema economico. Rinviare in Manovra le compensazioni ai fini fiscali dopo la presentazione della dichiarazione dei redditi significa infliggere un colpo durissimo ad aziende e professionisti, che dovranno così fare i conti con un gravissimo problema di liquidità". Lo affermano i deputati della Lega Massimo Garavaglia, Massimo Bitonci e Alberto Gusmeroli, rispettivamente viceministro dell'Economia e sottosegretario al Mef del governo Lega-5S e vicepresidente della commissione Finanze della Camera.

"Per compensare i crediti Ires, Irpef o Irap - osservano - imprese e professionisti dovranno attendere almeno dicembre, visto che il termine per l'invio telematico del modello 'Redditi' è al 30 novembre. Giusto contrastare i comportamenti illeciti, ma così il governo delle tasse colpisce un intero sistema economico".