Manovra, Lollobrigida: emendamenti Fdi per abolire reddito cittadinanza

Pol/Gal

Roma, 23 nov. (askanews) - "Il reddito di cittadinanza va abolito immediatamente. Non ha prodotto un solo posto di lavoro ed è andato in gran parte a contrabbandieri, ex brigatisti, spacciatori e chissà a quanti altri delinquenti non ancora scoperti oltre ad incentivare il lavoro nero. Noi di Fratelli d'Italia abbiamo tentato di fermare questo scempio quando il governo Giallo Verde decise di approvarlo. Denunciammo, inascoltati, precisamente quello che sarebbe accaduto. Ora presentatiamo emendamenti alla manovra per utilizzare diversamente i quasi 8 miliardi annui gettati al vento. Ci aspettiamo il sostegno di tutte le forze politiche che non vogliano essere complici di uno sperpero di risorse annuali pari a quello che Alitalia è costata agli italiani in 40 anni o più di 4 volte il valore di vendita di ILVA Taranto. Utilizziamo quei miliardi per un progetto di sviluppo della Nazione capace di creare lavoro per gli Italiani e valorizzare il merito. Aiutare chi merita sostegno e rispettare chi paga le tasse.". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.