Manovra,Lollobrigida(FdI): Governo dia a Comuni quanto tagliato

Lsa

Roma, 27 nov. (askanews) - "Fanno sorridere le dichiarazioni trionfalistiche del presidente nazionale dell'Anci Decaro e vogliamo sperare siano solo l'inizio di una azione che Anci metterà in campo per far restituire dal governo quanto è dovuto ai Comuni italiani". Lo dichiara in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, commentando l'incontro a Palazzo Chigi del governo con l'Anci sulla manovra dal quale è emersa la volonta dell'esecutivo di assegnare ai Comuni 100 milioni dei 565 tagliati con le precedenti manovre.

"Sia il governo Conte 1, sia l'attuale, hanno tagliato ai Comuni 565 milioni di euro nel 2019 e stanno facendo lo stesso in questa finanziaria. Lo hanno fatto prorogando un taglio triennale previsto dal governo Renzi fino al 2018 con l'impegno, al termine dei tre anni, di ripristinare economie vitali per le amministrazioni locali. Una azione vergognosa - sostiene Lollobrigida - che fa pesare gli sprechi del governo nazionale sull'anello che appare più debole della catena istituzionale. Ci batteremo in Aula con emendamenti specifici per recuperare il maltolto, sperando che l'Associazione Nazionale dei Comuni abbia la capacità di rimanere garante degli interessi che rappresenta non piegandosi ad altre logiche".