Manovra: Lucaselli (FdI), 'fatta nelle stanze oscure del ministero, Parlamento umiliato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 dic (Adnkronos) – "Il bicameralismo serviva perchè non ci fosse preminenza del governo sui due rami del Parlamento. Ma oggi veniamo umiliati, tutti, non solo l'opposizione. Tutti quei colleghi che hanno lavorato e che speravano di poter contribuire alla crescita di questo Paese". Lo ha detto la relatrice di minoranza Ylenja Lucaselli, di FdI, nel dibattito sulla manovra in aula alla Camera..

"Questa legge di Bilancio è stata fatta nelle stanze oscure del ministero da un ministro chiamato in commissione ma che, non si sa perchè, non viene a rendere conto. Non c'è stata discussione, dibattito, ma un maxiemendamento votato nottetempo. Non c'è stata la possibilità di immaginare un'Italia diversa", ha spiegato tra l'altro la Lucaselli aggiungendo: "La legge di Bilancio è stata cannibalizzata dai partiti di maggioranza sperando di portare a casa una bandierina, una piccola vittoria".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli