Manovra, Mandelli (Fi): c.destra unito, maggioranza scricchiola

Pol/Arc

Roma, 10 ott. (askanews) - "Il voto di oggi sulla Nadef ha messo in evidenza il nuovo assetto del quadro politico-parlamentare: da un lato una maggioranza già sfibrata e affannata che dopo appena un mese di governo già scricchiola e nel voto si salva per il rotto della cuffia; dall'altro un centrodestra unito e coeso, capace di una sintesi efficace sugli obiettivi per il Paese". Così il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio Andrea Mandelli.

"Abbiamo chiesto, tra le altre cose, che il disinnesco delle clausole di salvaguardia non dia luogo a ipotesi di rimodulazione dell'Iva e abbiamo posto l'accento sulla necessità di abbassare in modo serio le tasse sul lavoro e di implementare politiche per la famiglia e per le imprese. La nostra risoluzione contiene gli anticorpi ai problemi del Paese mentre non si può dire altrettanto della linea del governo", conclude.