Manovra, Marattin (Iv): subito la riforma dell'Irpef

Afe

Roma, 19 dic. (askanews) - "La manovra entra nella sua fase finale, il merito principale è aver evitato i 23 miliardi di aumento dell'Iva e aver rafforzato le misure per la famiglia. Ma è già tempo di guardare avanti: dobbiamo subito lavorare sulla riforma dell'Irpef, la principale imposta italiana". Lo afferma il vicecapogruppo di Italia Viva alla Camera Luigi Marattin, parlando con i giornalisti a Montecitorio.

Per Marattin, in questa operazione, ci sono "due parole d'ordine: semplificazione, perchè il sistema fiscale deve essere capito anche da un bambino di 8 anni, e riduzione massiccia per chi lavora e produce".