Manovra, Mattarella: obiettivi risanare debito-certezza diritto

Vep

Roma, 18 nov. (askanews) - "Attualmente è in corso la sessione di bilancio, che come noto si svolge nel quadro della governance economica europea. La stabilità finanziaria, il risanamento del debito, la certezza del diritto sono obiettivi cui tendere, con continuità e coerenza, per garantire adeguate prospettive e condizioni di crescita economica e sociale del Paese nonché l'equità intergenerazionale". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella incontrando al Quirinale i magistrati di nuova nomina della Corte dei conti.

"In quest'ambito il bilanciamento dei valori e la verifica delle compatibilità spettano al Parlamento e al Governo, naturalmente nell'ambito dei principi e delle disposizioni della Costituzione. La Corte, in quanto organo terzo e indipendente, è chiamata a fornire, a Parlamento e Governo, preziosi elementi di conoscenza e di valutazione", ha osservato il presidente.