Manovra, Meloni: scandalosi tempi Camera, Mattarella intervenga

Pol/Gal

Roma, 17 dic. (askanews) - "Scandalosi i tempi imposti dal Governo Pd-M5S sull'approvazione della manovra: oggi a Montecitorio è stato deciso un calendario dei lavori che calpesta i diritti e le prerogative costituzionali della Camera dei deputati. Ed è altrettanto indecente che a fare questa scelta siano stati proprio due partiti che si riempiono la bocca in continuazione delle parole democrazia e partecipazione. Pd e M5S sono talmente democratici, aperti al confronto e rispettosi delle opposizioni che hanno deciso di impedire ad uno dei rami del Parlamento di dire la propria su una legge fondamentale come quella di bilancio. Fratelli d'Italia non rimarrà in silenzio e chiede al Presidente della Repubblica Mattarella di intervenire a difesa dei diritti che la Costituzione riconosce ai deputati". È quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.