Manovra, Mulè (Fi): è documento scritto sull'acqua

Pol/Luc

Roma, 17 ott. (askanews) - "Parliamo di un documento scritto sull'acqua, 'salvo intese' appunto. Al netto delle innumerevoli nuove tasse che verranno inserite per almeno 10 miliardi di euro, le risorse ricavate dall'evasione fiscale sono forzate. Non c'è bisogno di andare nel sommerso ma basta stare in superficie: perché non si ha il coraggio di applicare la Web Tax, ovvero la tassa sui giganti del web che in Italia fanno miliardi di utili e pagano solo il 3% di tasse? Questa sì che sarebbe una tassa giusta. Potremmo recuperare almeno 8 miliardi l'anno". Lo ha detto Giogio Mulé, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, intervenendo a Tagadà su La7.