Manovra, Oddati (Pd): puntare a Sud per Italia più giusta e verde

Pol/Arc

Roma, 16 ott. (askanews) - "Per poter avere un'Italia più verde, giusta e competitiva dobbiamo puntare ad una rinascita del Mezzogiorno. Un sud più green che attiri investimenti, lavoro e sia a tutti gli effetti una risorsa su cui puntare". Lo sottolinea, in una nota, Nicola Oddati della segreteria nazionale Pd.

"La manovra economica - osserva - oltre a prevedere meno tasse sui lavoratori, nessun aumento dell'Iva e 3 miliardi di tagli alle tasse sul lavoro, con buste paga più alte per i lavoratori dipendenti, mette in campo anche oltre 50 miliardi di investimenti pubblici e privati nelle green economy che si tradurranno nella creazione di migliaia di posti di lavoro. La scelta di incentivare gli investimenti delle imprese, alle infrastrutture sociali e al risparmio energetico nelle regioni del Mezzogiorno punta proprio a questo".

"Ma questo è solo il primo passo di una visione che considera tutte le potenzialità del Mezzogiorno. Il piano per il sud al quale sta lavorando il ministro Provenzano e che è stato annunciato dal Premier può mettere a frutto le scelte della manovra e segnare un punto di svolta per tutto il Paese", conclude.