Manovra, Pesco (M5s): per Renzi diritti come questioni contabili

Pol/Bac

Roma, 14 ott. (askanews) - "A quanto pare Renzi e Boschi vogliono trattare i diritti come questioni contabili. Dispiace dover ricordare loro un principio basilare: il sacrosanto diritto di andare in pensione in modo umano e diverso rispetto a quanto previsto dalla legge Fornero. Le persone non sono numeri o poste di bilancio, soprattutto quelle che stanno facendo un lavoro usurante. Per questo Quota 100, misura approvata grazie a noi nella precedente Manovra, non sarà toccata fino alla sua scadenza naturale". Lo comunica in una nota Daniele Pesco (M5s), presidente Commissione bilancio del Senato.