Manovra, Realacci: "Cancellare bonus verde è un errore"

Pol/Vlm

Roma, 19 ott. (askanews) - "Incomprensibile e sbagliata è la mancata conferma del bonus verde nella manovra di bilancio 2020, misura che al contrario andrebbe stabilizzata. Aiutare i cittadini a piantare alberi riduce l'inquinamento, migliora il clima delle città specie contro la crisi crisi climatica e le rende più belle, aiutando concretamente l'economia verde". Così commenta Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola e presidente onorario di Legambiente, alcune indiscrezioni sulla manovra di bilancio che vedrebbero eliminato il bonus verde.