Manovra, Renzi: "Oggi ci criticano ma in Parlamento voteremo insieme"

webinfo@adnkronos.com

"Nonostante i retroscena sui giornali la verità è semplice: noi di @ItaliaViva non siamo contro nessuno". Lo scrive Matteo Renzi su Twitter. "Siamo solo contro l’aumento delle tasse - ribadisce il leader di Italia Viva - e facciamo proposte concrete su come evitare microbalzelli. Oggi ci criticano ma in Parlamento voteremo insieme contro le tasse, vedrete". 

Ma in una nota Stefano Vaccari, della segreteria nazionale Pd, scrive che "come un moscone che sbatte contro il vetro anche oggi i rappresentanti di Italia Viva, a partire da Renzi, continuano nel loro incontenibile populismo fiscale che colpisce il taglio delle tasse ai lavoratori dipendenti. Sembra ormai un disco rotto: parlando solo di tasse fanno un favore a Salvini e alla destra, indossando i panni del Matteo sbagliato. P.s.: ma il Marattin che nelle riunioni di maggioranza non alzava la mano contro le proposte contenute in manovra è lo stesso che oggi parla di modifiche da fare in parlamento, rinviando il taglio delle tasse ai lavoratori?" chiede Vaccari.