Manovra, Sala: non si può essere creativi non toccando passato

Mch

Milano, 16 nov. (askanews) - "La manovra parte dal presupposto che bisogna difendere le decisioni prese dai governi precedenti e non potendo toccare nulla non si può essere cerativi". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando con i giornalisti a Milano a margine di un evento con i cittadini in Hangar Bicocca.

"Realisticamente oggi non si può fare diversamente. Penso anche che non siano queste le ricette giuste per migliorare la situazione nel nostro Paese", ha rimarcato il sindaco.