Manovra, Salvini: fisco stile sovietico, noi con ambulanti

Afe

Roma, 27 nov. (askanews) - "Al fianco dei commercianti ambulanti che stamattina sono venuti da tutta Italia a manifestare davanti a Montecitorio. Pensano di combattere l'evasione fiscale rompendo le palle alla gente con la 'lotteria degli scontrini', discriminando chi paga con i contanti, stile Stato sovietico di polizia fiscale, per fare un favore ai soliti noti". Lo scrive su Facebook il leader della Lega Matteo Salvini, che stamani ha incontrato gli ambulanti che manifestavano davanti alla Camera.

"Chi si alza alle 4 di mattina e lavora del suo - aggiunge - ha bisogno di taglio alle tasse e taglio alla burocrazia. Mi prendo l'impegno di mandare a casa questi incapaci il prima possibile!"