Manovra, Sisto (Fi): norme Bonafede paralizzano Paese

Pol/Vlm

Roma, 21 ott. (askanews) - "Le modifiche proposte dal ministro Bonafede in tema di reati fiscali danno l'idea della ferma intenzione dei grillini di paralizzare il Paese. Rimettere alle procure la facoltà di iniziative cautelari basate su semplici ipotesi di evasione fiscale è quanto di più distante possa esserci dal rispetto del principio di non colpevolezza fino a sentenza definitiva". Così a Tgcom24 il deputato di Forza Italia, Francesco Paolo Sisto, che poi ha proseguito: "L'unico risultato di questa improvvida iniziativa sarà la sterilizzazione di qualsiasi iniziativa economica, aggravata dall'introduzione di fatto nel nostro ordinamento della 'presunzione di colpevolezza fiscale'. Spero che il Pd abbia il pudore costituzionale di impedire tutto questo, privilegiando la coscienza all'attaccamento al potere. In caso contrario, il processo penale diventerà uno strumento di catarsi, di 'purificazione etica', esattamente come accade nei regimi totalitari. Mi auguro che da questo brutto sogno il Paese si possa risvegliare quanto prima", ha concluso.