Manovra, Squeri (Fi): aumento Iva mannaia su imprese

Pol/Vlm

Roma, 30 set. (askanews) - "L'aumento dell'Iva e la penalizzazione dell'uso del contante sono misure dannose e sbagliate, destinate a colpire ancora il mondo produttivo e le fasce più deboli della popolazione, a cominciare dagli anziani e dai redditi più bassi". Lo dichiara il deputato di Forza Italia Luca Squeri.

"Come sottolinea il Presidente di Confcommercio Sangalli, infatti, un incremento delle tasse porterebbe una nuova fase recessiva che sarebbe una mannaia esiziale per molte attività commerciali. Sorprende invece come, nelle more del confronto sulla manovra, il tema del taglio alla spesa pubblica appaia del tutto trascurato", conclude.