Manovra, Squeri (Fi): lotta a evasione non sia caccia alle streghe

Pol/Bac

Roma, 14 ott. (askanews) - "Il legittimo e condivisibile obiettivo di contrastare l'evasione fiscale si sta trasformando, nelle intenzioni del governo, in una grande caccia alle streghe. Fuori dal Palazzo non c'è un mondo di eversivi ma ci sono anche tantissime imprese, famiglie e lavoratori che attendono risposte e ricevono solo annunci di nuove tasse e maggiori vincoli". Lo dichiara il deputato di Forza Italia Luca Squeri. "Il contrasto all'evasione va affiancato da una seria riforma del sistema fiscale, ma questo secondo 'pilastro' nella prospettiva del governo non c'è, e anzi si va verso nuovi balzelli. Se il Presidente del Consiglio intende stringere un 'patto' con i contribuenti, questa è la via più sbagliata", conclude.