Manovra, Turco (M5s): investimenti per ridurre divario Nord-Sud

Pol/Vlm

Roma, 19 ott. (askanews) - "Il rilancio degli investimenti pubblici è lo strumento essenziale per spingere la crescita economica. E' l'obiettivo principale del governo Conte Bis, che sarà perseguito a partire da questa Legge di bilancio, con particolare attenzione alla riduzione degli squilibri tra Nord e Sud del Paese. Affinché la crescita economica sia allo stesso tempo sostenibile è necessario privilegiare investimenti che aumentino il benessere sociale e siano moltiplicatori imprenditoriali e acceleratori occupazionali". A dichiararlo è il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, con delega alla programmazione economica, Mario Turco (M5S).

"Le linee strategiche su cui orientare la stessa crescita economica - aggiunge - non possono che fondarsi sulla salvaguardia dell'ecosistema, sull'inclusione sociale, sulla lotta ai cambiamenti climatici, nonché sulla riduzione delle disuguaglianze e del divario tra Nord e Sud. Nel quadro delineato il potenziamento delle infrastrutture materiali e immateriali gioca un ruolo centrale. Il rafforzamento degli investimenti richiede, però, tempestività, semplificazione, efficacia e soprattutto efficienza delle procedure di programmazione della spesa pubblica".