Manovra, Zingaretti: basta con bandierine, italiani non sono coglioni

Pol/Vlm

Roma, 20 ott. (askanews) - Basta con i distinguo, che "fanno male". Basta con il "piantare bandierine" sulle modifiche da apportare alla manovra, approvata dall'intera maggioranza in Cdm, perché il nostro è un "popolo paziente", ma "gli italiani sono stanchi, non sono dei coglioni". E "se si arrabbiano ci sarà una rivolta". È quanto afferma il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, a 'Non è l'arena' su La7.

"Ero il più scettico sul governo ma ora bisogna essere coerenti", aggiunge.