Manovra, Zingaretti: c'è inversione tendenza

Gci/

Roma, 1 ott. (askanews) - Nella manovra del governo Conte bis "c'è una inversione di tendenza" che si può semplificare con "il crollo dello spread e ridotto il conto dell'incertezza del paese. Cosa che non è scritto in nessun codicillo". Lo ha detto il leader del Pd, Nicola Zingaretti parlando al Festival delle città in corso a Roma.

Zingaretti ha poi rivendicato che con il nuovo esecutivo si è finalmente "archiviata la stagione folle dell'odio e dei debiti, l'idea delle tasse ingiuste come la flat fax che sovvertiva l'idea costituzionale della progressività delle imposte".