Mantova: tre minorenni rubano un'auto e fuggono, uno va in carcere

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 6 ott. (Adnkronos) – Inseguono un'auto rubata per le vie del centro di Mantova e alla fine scoprono che a bordo c'erano tre minorenni. E' successo ieri agli agenti della questura di Mantova: la sera prima avevano ricevuto la denuncia da parte del proprietario, riuscendo in poche ore a individuare l'auto e bloccarla.

I ladri sono due ragazzi e una ragazza, tutti residenti in città. Portandoli in questura per l'identificazione, gli agenti scoprono che il giovane alla guida – un 17enne pluripregiudicato con precedenti penali come rapina aggravata, furto, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, rissa, evasione, furto in abitazione, minaccia e ricettazione – era ricercato in quanto destinatario di un'ordinanza emessa dal gup del Tribunale per i Minorenni di Brescia. Il ragazzo, un anno fa, aveva rapinato alcuni giovani studenti suoi coetanei.

Dopo essere stato all’epoca arrestato, era stato affidato a una comunità di recupero per minorenni, da cui era fuggito a metà settembre. Il giovane è stato arrestato di nuovo per guida senza patente e, in concorso con gli alti due complici (affidati ai genitori) per il reato di ricettazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli