"Manuel", una scena del film in anteprima esclusiva

Il 3 maggio esce al cinema distribuito da Tucker Film "Manuel", film di Dario Albertini, sequel ideale de "La Repubblica dei Ragazzi" (2015), il documentario con cui il regista aveva descritto le fasi di autogoverno in una comunità.

"Manuel" viene descritto come un racconto di formazione asciutto e pudico, attento a scansare le trappole dell’emotività e dedicato a tutti i Manuel di tutte le periferie: quelli che, nella vita, «devono fa’ er doppio della fatica», se non «er triplo». Il cast vede un giovanissimo Andrea Lattanzi, al suo esordio da protagonista e, tra gli altri, troviamo anche Francesca

Antonelli.

Manuel, diciott'anni, esce da un istituto per minori privi di sostegno famigliare e, per la prima volta, assapora il gusto dolceamaro della libertà. Sua madre Veronica, chiusa in carcere, vorrebbe tanto tornare indietro e ricominciare. Questi i personaggi strappati dalla realtà e trasportati dentro un film che è prima di tutto un pedinamento sull'uomo, sulle sue speranze e le sue piccole viltà. Ma è anche la storia di un'attesa, un giro a vuoto dell'anima in un contesto periferico che diventa esso stesso personaggio.

In anteprima esclusiva su Yahoo Italia ecco una clip tratta dalla pellicola.