Maoisti: Paolo Bosusco sarà liberato con processo democratico

New Delhi (India), 11 apr. (LaPresse) - In un nuovo audiomessaggio, il leader maoista Sabyasachi Panda, riferisce che Paolo Bosusco, rapito il 14 marzo scorso, sarà rilasciato attraverso un "processo democratico". Lo riporta l'emittente indiana Ndtv, spiegando che Panda ha ricevuto anche una copia della dichiarazione congiunta firmata dal governo dello stato dell'Orissa e dai mediatori nominati dai maoisti, una delle pre-condizioni per il rilascio dell'italiano. Bosusco era stato rapito assieme Claudio Colangelo, poi rilasciato il 25 marzo.

Ricerca

Le notizie del giorno