Mapap del covid, OMS rende noto nuovo bollettino globale

·2 minuto per la lettura
coronavirus record contagi mondo
coronavirus record contagi mondo

Nel mondo si è registrato un nuovo record di contagi da coronavirus: 292.527 in 24 ore, mai così tanti dall’inizio della pandemia. Gli Stati Uniti rimangono i paesi più colpiti. Seguono sempre Brasile, India e Sudafrica. Rimane allarmante la situazione in Spagna, dove si registra un aumento sensibile dei contagi in Catalogna.

Coronavirus nel mondo, nuovo record di contagi

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha reso noto il nuovo dato record di contagi da coronavirus nel mondo nelle utime 24 ore: 292.527, cifra che supera di gran lunga quella registrata lo scorso 24 luglio (284.196).

I Paesi dove il numero dei contagi continua a crescere rimangono Stati Uniti, Brasile, India e Sudafrica. In Europa la Spagna registra oltre 1500 contagi in un giorno.

La mappa del contagio

Secondo quanto riporta la John Hopkins University, in India i casi totali sono oltre 1 milione e 531mila, con 34mila vittime dall’inizio della pandemia. Il Brasile scende al terzo posto di questa tragica classifica, ma continua a preoccupare: in sole 24 ore si sono regsitrati 24.578 casi. Nel complesso, sono oltre 2 milioni e 483mila i casi, contando le oltre 88mila vittime stimate.

Spostandoci in Europa, la Spagna continua a riportare dati allarmanti: nelle ultime 24 ore si sono registrati ben 1.525 contagi, secondo quanto riporta il Ministero della Sanità.

Madrid e la comunità di Aragona rimangono le più colpite, rispettivamente con 372 e 511 nuovi positivi. Anche la Catalogna e la sua città principale Barcellona registra un aumento dei casi, sebbene in calo rispetto ad uan decina di giorni prima.

Visti i numeri, la Germania ha iscritto nelle aree a rischio Catalogna, Navarra e Aragona. La Slovenia ha deciso di imporre la quarantena per chiunque provenga da Valencia, Barcellona, Paesi Baschi e le zone più colpite della Spagna.