Mara Venier operata, 'sono distrutta, la paresi è rimasta'. Ecco come sta

·1 minuto per la lettura

Recentemente Mara Venier ha dovuto affrontare un difficile e lungo intervento: ora si trova a casa, finalmente circondata dall'affetto della sua famiglia,

LEGGI ANCHE:-- Mara Venier ci sarà nella prossima puntata di Domenica in? Le parole amareggiate della conduttrice: cosa dichiara sulla possibilità di fare le ultime puntate

mara venier instagram
Mara Venier ha subito un lungo e complicato intervento chirurgico ma, dopo essere stata operata, la 'zia' di Rai Uno è finalmente tornata a casa. Foto: Kikapress

Mara Venier operata: ecco come sta ora

Mara Venier si è sottoposta a un intervento per un impianto ai denti, dopo alcune complicazioni sorte dal dentista. L'operazione è durata ben 7 ore e solo pochi giorni fa la conduttrice è riuscita a tornare a casa, in compagnia del nipotino e del marito ma con la borsa del ghiaccio sulla guancia.

È intervenuta ai microfoni del Corriere della Sera per raccontare la sua storia e soprattutto per aggiornare i fan sulle sue condizioni di salute: "Sono tornata a casa, ma sono distrutta. Ho una paresi totale a tutta la faccia: bocca, naso, guancia. Zero sensibilità. Mangio solo gelati. Stamattina alle 4 mettevo a posto gli armadi per non impazzire".

"È davvero un incubo che mi ha cambiato la vita"

Nonostante la sua operazione sia andata a buon fine, Mara Venier spera di recuperare presto e di non dover tornare ancora sotto i ferri.

Purtroppo la paresi è rimasta - ha raccontato ancora - Ora devo solo pregare Iddio che il nervo possa riprendersi da solo, e che non ci sia bisogno di un intervento di microchirurgia per 'aggiustarlo'. Il chirurgo spera davvero di non dover intervenire. È davvero un incubo che mi ha cambiato la vita”.

Voglio pensare a curarmi - ha concluso la conduttrice di Domenica In - Le mie giornate sono davvero terribili. La vita è cambiata. Come se fossi in anestesia totale. Però spero di riuscire ad andare in onda domenica 20 giugno”.

Photo Credits: Kikapress