Maratona di Berlino, trionfo etiope. Sul podio Adola e Gebreslase

·1 minuto per la lettura

Tutti di corsa o a passo spedito. A Berlino migliaia di runner da tutta Europa sono tornati a correre nella tradizionale Maratona come prima del Covid.

Sul podio più alto Guye Adola con il tempo di 2h05'45". L'etiope ha preceduto Bethwel Yegon 2h06'14") e Kenenisa Bekele (2h06'47"), vincitore nel 2016 e nel 2019. La prima metà è stata corsa a ritmi molto serrati, poi complice il caldo e un po’ di afa la velocità è un po’ calata.

Nella gara femminile a trionfare è stata l'etiope Gotytom Gebreslase. Classe 1995 lsi è imposta fin da subito sulla distanza, vincendo alla fine in 2h20'09" e precedendo le connazionali Hiwot Gebrekidan (2h21'23") ed Helen Tola (2h 23:05).

La gara, annullata lo scorso anno causa pandemia, si è svolta secondo rigide norme sanitarie e con un numero dei partecipanti notevolmente ridotto. 25.000 corridori contro i quasi 44 mila del 2019. La BMW Berlin Marathon appartiene alla Abbott World Marathon Majors. Insieme alle gare di Boston, Chicago, Londra, New York e Tokyo è la corsa su strada più grande e spettacolare della Germania.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli