Marattin: Renzi piccona Pd? No, sono due partiti in competizione

Pol/Vep

Roma, 14 nov. (askanews) - "Io non credo che Renzi abbia mai picconato il Pd... Le faccio una domanda... Il quadro politico è più o meno chiaro dopo la scissione del Pd? Nel senso, secondo lei, i cittadini preferivano un Pd in cui dentro c'era della gente che voleva la patrimoniale e gente che voleva ridurre le tasse, gente che voleva un mercato del lavoro diverso e gente... oppure un quadro politico in cui c'è il Pd con un'impostazione più socialdemocratica classica e un altro partito con un'impostazione più liberaldemocratica? Secondo me è più chiaro così il quadro politico. E ovviamente sono partiti in competizione". Lo ha detto Luigi Marattin, parlamentare di Italia Viva, ad Agorà Rai Tre, condotto da Serena Bortone.

"Noi nella scuola vogliamo pagare di più gli insegnanti più bravi. Se io lo dicevo nel Pd mi crocefiggevano, una cosa del genere... Allora abbiamo fatto in altro partito in cui dire io voglio abbassare le tasse e pagare di più la gente che vale di più. Dove sta il problema in tutto questo?" ha concluso Marattin.