Marche, Ceriscioli: nuovo ospedale antisismico darà servizi migliori

Red/Gtu

Roma, 23 ott. (askanews) - "Il nuovo ospedale antisismico offrira' un servizio di maggior efficienza, più qualità e più posti letto per la comunità": lo ha dichiarato il presidente della Regione Marche, che oggi, accompagnato dall'assessore regionale Fabrizio Cesetti e dal consigliere regionale Francesco Giacinti, ha condotto il sopralluogo nel cantiere di San Claudio di Campiglione di Fermo dove nascerà il nuovo nosocomio.

"Dall'ultima volta che ho visitato il cantiere, dove si era compiuto un notevole sbancamento, ho visto un'altra fase della costruzione della struttura con la realizzazione di scavi e l'inserimento di 140 pali già collaudati", ha sottolineato Ceriscioli, aggiungendo: "Come da cronoprogramma inizia la parte tecnica progettata e la possibilità di visionare i prossimi lavori. Il nuovo ospedale ospiterà 362 posti letto in una struttura antisismica straordinaria con dissipatori che permetteranno all'ospedale di lavorare anche il giorno dopo una eventuale sisma, che speriamo non accada mai, sicuramente sempre pronto ad offrire un servizio essenziale e con maggiore efficienza e qualità, nel rispetto dell'ambiente, con un collegamento viario su scala provinciale che tiene conto del territorio e a favore della comunità". "Sono soddisfatto dei lavori sinora realizzati perché - ha concluso il presidemte della Regione Marche - l'impresa sta lavorando molto bene e procede in base ai tempi stabiliti". (Segue)