Marche, qui si trova il più stretto vicolo d'Italia: ecco quanto è largo

·1 minuto per la lettura

Se il vicolo Baciadonne a Città della Pieve (Umbria) è il più famoso vicoletto d’Italia per le sue ridotte dimensioni, bisogna dire che il più stretto si trova nelle Marche e precisamente a Ripatransone.

Questo comune in provincia di Ascoli Piceno è abitato da poco più di 4000 anime e la sua popolarità è in costante ascesa grazie all’attrazione principale. Il vicoletto più stretto del Bel Paese non ha neanche un nome ma è legalmente una via poiché rispetta tutti i parametri: è pavimentato, percorribile e ha almeno una porta o una finestra che vi si affacci.

LEGGI ANCHE:-- L’Isola del Silenzio in Italia, qui la strada cambia nome in base a come la percorri

Volete sapere quanto è largo? Ebbene soltanto 43 cm anche se alcuni punti arrivano a toccare soltanto i 38 cm. E chi compie l’impresa, perché di impresa si tratta, può richiedere all’Ufficio turistico locale l’attestato che certifica l’avvenuto passaggio!

Ripatransone, cosa vedere oltre al vicolo più stretto d'Italia

Se non siete ancora convinti di voler fare un tour delle terre picene e soffermarvi a Ripatransone, sappiate che è conosciuta come Belvedere del Piceno per l'ampia visione panoramica che offre.

Nelle giornate più terse, si può addirittura abbracciare con lo sguardo le Alpi Dinariche al di là dell’Adriatico, senza contare i tipici manicaretti marchigiani… Così facendo, la gita fuori porta al borghetto di Ripatransone sarà davvero indimenticabile!

Foto: Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli