Marcheschi (FdI): dobbiamo opporci a legge Salvaclandestini toscana

Xfi

Firenze, 23 lug. (askanews) - "I 4 milioni dei toscani vanno anche a persone come l'imprenditore fiorentino Stefano Mugnaini, arrestato da Guardia di Finanza e carabinieri, titolare di un consorzio di gestione di centri di accoglienza per migranti nella provincia di Firenze. Dobbiamo opporci alla Legge Salvaclandestini Toscana, che finanzia gente che specula sugli immigrati. Altro che buonismo è affarismo, visto che l'arresto di tale imprenditore non è il primo, altre inchieste e arresti infatti hanno riguardato il business dell'accoglienza in Toscana -commenta il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi )- La nostra petizione online per abrogare la Legge Salvaclandestini ha già raggiunto mille firme: non si può pensare che la Toscana sia l'unica regione a foraggiare un sistema marcio".