Marcia dei migranti verso città del Messico: “Siamo tutti uguali”

featured 1532592
featured 1532592

Milano, 28 ott. (askanews) – Centinaia di migranti sono in marcia verso Città del Messico per cercare di ottenere lo status di rifugiati. Provengono prevalentemente da otto paesi del Sudamerica, Guatemala e Salvador principalmente. “Siamo tutti uniti in una sola nazione, non c’è Cuba, non c’è Nicaragua. Siamo tutti uguali”, ha detto un migrante. Dopo l’appello dell’Onu per esaminare rapidamente le richieste d’asilo i migranti hanno preso coraggio. Si dirigono nella capitale messicana per restare nel Paese o nella speranza di poter arrivare fino negli Stati Uniti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli