Marcinelle, minuto di silenzio Consiglio regionale della Campania -2-

Dmo

Roma, 8 ago. (askanews) - Rosetta D'Amelio, presidente del Consiglio regionale e presidente della Consulta dei campani nel mondo, in occasione della "Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo" ricorda che la Giornata è stata istituita nel 2001 in memoria del disastro che l'8 agosto 1956 si consumò nella città belga di Marcinelle, nella cui miniera morirono 262 delle 275 persone presenti, di cui 136 immigrati italiani.

I feretri delle vittime In gran parte italiane di Marcinelle, dove morirono nelle miniere. (Segue)