Marco Accordini stava accudendo l’azienda agricola di famiglia quando il mezzo lo ha schiacciato

Il povero Marco Accordini
Il povero Marco Accordini

Tragedia in località La Cà a Fumane, in provincia di Verona, con un trattore che si ribalta e con un imprenditore agricolo di soli 26 anni che muore schiacciato sotto il mezzo. Marco Accordini stava accudendo l’azienda agricola di famiglia quando è avvenuto il terribile incidente in azienda, azienda in cui sorge anche l’agriturismo Acinatico, vanto della famiglia Accordini.

Il trattore si ribalta e muore un imprenditore

La tragedia si è consumata poco dopo le 8 del mattino del 21 giugno ed è tragedia su cui gravano le incombenze di indagine ed accertamento dei carabinieri di Fumane e degli ispettori dello Spisal dell’Ulss 9 Scaligera. Pare che il giovane Accordini fosse intento a percorrere una salita ripida alla guida di un trattore non proprio modernissimo.

La retromarcia in salita e l’urto contro un muretto

Ad un certo punto, nel mezzo di una retromarcia, il mezzo avrebbe urtato un muretto a secco e si è ribaltato con il terribile esito finale. Gli operatori del 118 di Verona sono accorsi celermente assieme ad un elisoccorso ma ogni tentativo è risultato vano. Dal canto loro i vigili del fuoco di Bardolino e Verona hanno dovuto imbragare il mezzo e sollevarlo per consentire il recupero del corpo del 26enne. Marco ea figlio unico e luce degli occhi del signor Daniele Accordini, direttore della Cantina Valpollicella Negrar. I media spiegano che sul posto si è recato anche il sindaco di Fumane, Daniele Zivelonghi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli