Marco Carta arrestato per aver rubato magliette alla Rinascente

Milano, 1 giu. (askanews) - Il cantante Marco Carta è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato dopo essere stato fermato venerdì sera insieme ad una complice all'uscita dalla Rinascente di Milano con sei magliette del valore di circa 1.200 euro.

I due avevano tolto l'antitaccheggio, ma non la targhetta flessibile che all'uscita del negozio ha suonato. Per gli arrestati è stata prevista la custodia cautelare ai domiciliari e in giornata, secondo quanto riferisce la Polizia locale, il processo per direttissima.