Marco Mazzeschi trovato morto a Dubai: indagata la compagna

Marco Mazzeschi
Marco Mazzeschi

L’imprenditore Marco Mazzeschi, 44enne toscano, è stato trovato senza vita a Dubai. A scoprire il suo corpo la compagna che, dopo un esposto della famiglia della vittima, risulta indagata.

Imprenditore italiano 44enne trovato morto a Dubai: indagata la compagna di Marco Mazzeschi

Aperta un’indagine dalla Procura di Arezzo per la morte dell’imprenditore Marco Mazzeschi, 44enne toscano, trovato privo di vita a Dubai alla fine di ottobre. La tragica scoperta è stata fatta dalla compagna che, dopo che la famiglia della vittima ha presentato un esposto, risulta indagata con l’accusa di omicidio preterintenzionale. Mazzeschi, imprenditore nel settore delle lavanderie industriali e appassionato di giornalismo, è stato trovato morto il 30 ottobre, nel suo appartamento a Dubai, dove si trovava in vacanza. Il corpo è stato scoperto dalla compagna, in piena notte, dopo essersi alzata per bere qualcosa. Lo ha trovato sul tappeto, privo di vita, e ha allertato le forze dell’ordine e la famiglia dell’uomo.

La donna risulta indagata per omicidio preterintenzionale

Subito si è pensato ad un malore, ma la famiglia dell’imprenditore ha presentato un esposto per far luce sulle cause del decesso. Nonostante il funerale sia già stato celebrato, è stata eseguita l’autopsia dagli specialisti della medicina legale di Siena. La compagna dell’uomo è stata iscritta nel registro degli indagati come atto tecnico dovuto. È stato anche attivato il consolato e realizzato l’esame tossicologico, che risulta negativo. Esternamente il corpo non presenterebbe segni riconducibili a traumi accidentali o di altra natura.