Marco Occhetti morto a 62 anni: addio all’ex voce dei Cugini di Campagna

·1 minuto per la lettura
Marco Occhetti morto
Marco Occhetti morto

Lutto nel mondo della musica per la scomparsa di Marco Occhetti, in arte Kim, morto a 62 anni a causa di un arresto cardiaco. Nato a Roma il 24 dicembre 1959, era stato la voce dei Cugini di Campagna dal 1986 al 1994 dopo aver preso il posto del cantante Paul Manners.

Marco Occhetti morto

L’artista, conosciuto con il nome d’arte Kim, si è spento venerdì 22 aprile. A comunicarlo è stata la figlia Giulia tramite un post sui canali social del padre in cui ha anche annunciato che i suoi funerali si terranno alle 15:00 di lunedì 25 aprile nella chiesa di Santo Stefano Protomartire a Fiano Romano. “Ringrazio tutti per i messaggi che gli avete scritto, papà era un casinaro e gli sarebbe piaciuto avere tanta gente intorno a ricordarlo“, ha aggiunto.

Questo invece il ricordo della band: “Un saluto al nostro fraterno amico Kim di cui abbiamo appreso la dipartita. Ti ricorderemo con affetto, RIP“.

Marco Occhetti morto: chi era

Dopo aver sostituito Manners come cantante dei Cugini, Occhetti aveva contribuito al successo del gruppo interpretando, con la sua caratteristica voce in falsetto, brani celebri come Anima mia. Insieme agli altri membri del gruppo era stato in tour in giro per il mondo prima di essere a sua volta sostituito dall’attuale voce Nick Luciani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli